Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Netval

L'Università di Cassino e del Lazio Meridionale aderisce a Netval, associazione che raccoglie ad oggi 63 università italiane e 13 Enti Pubblici di Ricerca, tra cui: l'ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), il CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali), l’INFN (Istituto Nazionale per la Fisica Nucleare). Fanno parte del Netval anche 11 Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), tre fondazioni, tre agenzie e l'associazione Eurac Research.

Netval supporta la valorizzazione dei risultati della ricerca attraverso attività formative e di networking con istituzioni, mondo delle imprese e della finanza. 

Nata come network informale nel 2002, è diventata un'associazione nel 2007.

La mission di Netval è valorizzare la ricerca universitaria nei confronti del sistema economico ed imprenditoriale, enti ed istituzioni pubbliche, associazioni imprenditoriali e aziende, venture capitalist e istituzioni finanziarie.

Netval vuole rappresentare un ponte tra la ricerca pubblica e le imprese interessate ad accrescere la propria competitività attraverso l'innovazione.

Netval organizza anche corsi di formazioni per trasmettere e condividere le esperienze e le competenze di chi opera nell'ambito del trasferimento tecnologico.

Per maggiori informazioni sul Netval e sui corsi di formazione, è possibile visitare le seguenti pagine:

Netval Home Page

Formazione e corsi 

Brochure Netval

[Ultima modifica: giovedì 25 febbraio 2021]