Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Compiti

Secondo quanto previsto dal DM 47/13, l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale ha istituito il Presidio di Qualità di Ateneo al fine di garantire il potenziamento delle attività di autovalutazione ed assicurazione della qualità.

Il Presidio di Qualità di Ateneo deve:

  • promuove la cultura della qualità in Ateneo;
  • supervisionare, coordinare ed omogenizzare la stesura delle procedure di AQ di tutto l’Ateneo;
  • proporre strumenti comuni per l’AQ;
  • essere di supporto ai Corsi di Studio ed ai loro referenti, nel predisporre un Sistema di AQ capace di promuovere, guidare, controllare e migliorare in modo continuo ed efficace le attività previste;
  • essere di supporto ai Direttori di Dipartimento nel predisporre un sistema di AQ capace di controllare il corretto svolgimento delle attività di ricerca garantendone il miglioramento continuo.

Il Presidio di Qualità  rappresenta un “organo di trasmissione” tra gli Organi di Governo (incluso il NdV) ed i Responsabili della Qualità a livello di ricerca e di didattica.

[Ultima modifica: giovedì 22 febbraio 2018]